Inizia con una sconfitta il 2024 per il San Marzano, battuto di misura dall’Anzio all’Anco Marzio di Ostia Lido. Un autogol al 39’ della ripresa interrompe dopo 13 partite la serie di risultati utili dei blaugrana. La squadra di Zironelli crea qualche azione pericolosa nel primo tempo, con Marotta bravo a impegnare l’estremo difensore di casa in due circostanze. Sul fronte opposto, la squadra di casa si fa vedere nella seconda parte del primo tempo con un paio di occasioni pericolose.

A inizio ripresa un rapido botta e risposta senza esito, prima di un lungo “vuoto” di azioni degne di nota su entrambi i versanti. Nel finale si sblocca il match con l’autogol che decide l’esito dell’incontro.

IL TABELLINO

ANZIO (3-4-2-1): Perna; Sirignano, Busti, D’Amato; Maini (19’ st Buatti), Paglia, Galati (28’ st Gennari), Valentini; Mladenovic (19’ st Perkovic), Bencivenga; Bartolotta (28’ st Lilli). A disposizione: Ciaramella, Capitini, De Gennaro, Falconio, Gallina. Allenatore: Guida.

SAN MARZANO (3-4-2-1): Cevers; Musso, Altobello, Musumeci; Muñoz (36’ st Ziello), Favo (22’ st Cuomo), Di Gennaro, Mancini (29’ st Balzano); Marotta (12’ st Camara), Bacio Terracino; Ferrari. A disposizione: Pareiko, Bruno, Coly, Somma, La Gamba. Allenatore: Zironelli.

ARBITRO: Zito (Rossano). Assistenti: Manni (Savona) e Tagliafierro (Caserta).

RETI: 39’ st Lilli

NOTE. Ammoniti: Busti (A), Bencivenga (A), Di Gennaro (S), Altobello (S), Musumeci (S), Buatti (A). Calci d’angolo: 3-3. Recupero: 1’ pt; 5 ’ st. Gara disputata a porte chiuse.

CRONACA MINUTO PER MINUTO

PRIMO TEMPO
28’ Marotta duetta ai 20 metri con Ferrari, la sventola trova il volo di Perna in angolo
31’ ci riprova il 10 blaugrana dal fronte destro, ma la conclusione risulta centrale. Sul proseguimento dell’azione si scatena un flipper nell’area anziate con la difesa di casa che sbroglia con difficoltà
33’ risposta dei padroni di casa con Valentini, sul diagonale Muñoz respinge in corner
35’ sullo stesso versante l’Anzio ci riprova con Bartolotta, ma il tiro-cross non trova compagni al centro
41’ cross di Mladenovic dalla sinistra, Bencivenga trova il pronto riflesso di Cevers

SECONDO TEMPO
6’ primo squillo di marca blaugrana con la punizione di capitan Di Gennaro che sibila accanto al palo dando solo l’illusione del gol
8’ contropiede dell’Anzio sul versante dentro, Bencivenga ci prova da posizione decentrata ma conclude alto
24’ ci prova da posizione decentrata il neo-entrato Cuomo, Perna è ben piazzato e blocca
30’ buona combinazione dei padroni di casa a sinistra, Perkovic ci prova da fuori con palla alta
39’ VANTAGGIO DELL’ANZIO. Sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra, Lilli prova la conclusione dal limite dell’area con una deviazione che inganna Cevers
48’ occasione per il raddoppio per l’Anzio, Cevers devia in angolo il giro di Lilli

Other Articles